Strategia di Validazione e Crescita: Da 0€ a 10000€/mese in 100 giorni

Come vendere prima di avere il prodotto

Leggilo fino alla fine per scoprire il materiale bonus

Oggi ti spiegherò passo dopo passo come a 18 anni sia riuscito a validare un prodotto, prima ancora di averlo, vendendone più di 10.000€ in pezzi nel giro di 3 mesi.

Era il 2017, avevo 18 anni e due anni di esperienza nelle startup e growth hacking, ma ovviamente zero euro.

Avevo scoperto un prodotto in trend nei paesi esteri che non era ancora arrivato in Italia.

Sto parlando del JUUL, una sigaretta elettronica con una particolarità: era molto più simile a una pennetta usb che ad altro.

Ecco un esempio…

L’ipotesi era: “se questo prodotto è in trend in altri paesi, lo sarà anche in Italia”.

Era come una startup, iniziavo da zero, avevo un’idea, un prodotto e dovevo Validarlo.

Avevo il fornitore, ma dovevo avere la sicurezza di vendere i prodotti una volta arrivati tra le mie mani.

Ho costruito un pre-lancio.

Dovevo vendere prima di possedere il prodotto così da avere prevedibilità nella vendita.

Questi sono gli steps che ho seguito:

  1. Creare un video con collage di video su youtube (lo vedi qui sotto)
  2. Lanciare il video sul mio profilo personale e sulla mia nuova pagina Instagram (si chiamava “Juul Ita”)
  3. Se qualcuno lo voleva preordinare doveva scrivermi in dm e poteva avere uno sconto lancio.

Ho ottenuto, nelle prime 72 ore, 30 persone che volevano il prodotto.

5 di queste mi avevano addirittura anticipato i soldi.

La mia tesi era giusta: il prodotto era in trend e aveva ricevuto segnali positivi anche da un gruppo esiguo di persone.

Faccio il primo ordine e mi arriva a casa.

Nel giro di una settimana faccio sold-out solo tramite i preordini.

Creo un’altra campagna, questa volta a prezzo pieno con la scarcity di 60 unità.

Era tutto costruito su Instagram e un foglio Excel, niente di troppo complesso.

Ho definito la mia Buyer personas

  • Età: 18-24 anni
  • Scuola: Liceo Classico, Liceo Scientifico, Università private.
  • Sesso: indifferente
  • Spendono il tempo su Instagram
  • Hanno una sigaretta elettronica
  • Hanno fatto un anno negli Stati Uniti e già conoscono i Juul

Queste erano le caratteristiche necessarie che dovevano avere le persone per comprare un Juul.

Ora però suddividiamo il funnel di vendita in 3 fasi:

  1. Traffico
  2. Conversione 
  3. Economicità


TRAFFICO

Per ricevere più visibilità utilizzo un bot su Instagram Follow/Unfollow che seguiva i seguaci delle pagine di svapo (sigarette elettroniche) Italiane. 

Lascio qui il bot utilizzato: Instazood

Le pagine Instagram a cui “rubavo” i followers: 


CONVERSIONE

Tutte le persone che iniziavo a seguire visitavano la mia pagina e trovavano questi contenuti:

  • Video unboxing
  • Foto del prodotto
  • Un messaggio in linea con il brand
  • Una Bio che citava: “Il primo fornitore italiano di Juul, se vuoi ordinarne uno scrivimi in DM”


ECONOMICITÀ

Le persone che mi scrivevano in DM prendevano appuntamento con me per un’incontro dove avrei consegnato personalmente il “Juul Starter Kit”

Se ti stai chiedendo quali prezzistiche avessi, ecco a te:

Starter Kit – Juul + 4 pods = 40€

4 Pods = 15€


Ritorniamo a noi

Questo processo funzionava ma mi rubava molto tempo, non sarei mai riuscito a scalare con questo processo.

Facendo degli esperimenti, un giorno successe qualcosa che cambiò tutto.

Ricevo tra i tanti DM su Instagram una richiesta per un ordine di 20 Starter Pack da un singolo cliente.

Mi diceva: “Sono un PR, ho molte persone che potrebbero essere interessate a questo prodotto”

Io: “Ti ascolto”

Lui: “Per lavoro ho un network di venditori che possono vendere a ragazzi interessati al tuo prodotto”

Come nel sistema scientifico che si studia in quinta elementare:
si osserva un fenomeno, si fa un’ipotesi e si sperimenta per valutarne la validità.

Ho cambiato descrizione a “Sei un PR e vuoi rivendere i Juul? scrivimi in DM”.

Ho iniziato a seguire con il bot solo i seguaci delle pagine Instagram di discoteche di Roma.

Dopo una settimana ricevo tre ordini da più di 30 pezzi ciascuno.

Era fantastico, mi sentivo come Elon Musk nel suo primo lancio di successo del Falcon Heavy.

La cosa che mi emozionava più di tutte era che ogni settimana, non facendo niente, sapevo che il 40% dei miei clienti riordinava le ricariche Juul: i pods.

Avevo un business con acquisti ripetuti, o per meglio dire all’americana un “compound business”.

Dovevo sostenere solo il costo del mio tempo nell’acquisizione e consegna dei prodotti, il resto veniva da se.

Ho venduto nel mese con piú volumi 148 Starter pack = 5920€

e 273 Pods (ricariche) = 4095€

Questo processo di validazione e crescita è durato all’incirca 3 mesi e ha generato UN TOTALE  di piú di 10.000 € in vendite.

Merito del successo di questo side project è il processo utilizzato per validare il mercato, ridurre il rischio e sperimentare.

Ripensandoci adesso, dopo un anno, con un’azienda verticale sul lancio di nuove linee di business per aziende e startup, avrei potuto fare qualche cosa in più…

… Rimane comunque un bell’esperimento da raccontare.

P.S. Se hai un’idea di business e vuoi partire in quarta: fermati. Non hai bisogno di creare il prodotto perfetto e investire grandi somme di denaro.

Inizia agile, inizia validando la tua idea, con mezzi semplici. Magari vendi prima ancora di iniziare.

Se sei arrivato fin qui mi sento in dovere di ringraziarti per il tuo tempo.
Ora tocca a te, se hai giá lanciato una tua idea di business o hai in mente di farlo raccontamelo cliccando su “inizia ora”, ti rimanderò ad un questionario di 10 domande.

Continua a leggere

Vuoi Scalare il tuo Business?

Vedremo insieme se la metodologia possa essere giusta per la tua Azienda e qual è la migliore modalità di collaborazione tra il tuo e il nostro Growth Team