La Guida # 1 per creare Lanci in Profitto – Launch Formula

Launch Formula - Trasforma il tuo marketing in uno spettacolo

L’unica opzione per distinguersi dalla concorrenza è creare un’esperienza che sia un vero e proprio spettacolo.

Quando esce un nuovo film di successo, c’è una sequenza di eventi ben specifica: 

➡️ Prima arriva il teaser

➡️ Poi viene pubblicato il trailer

➡️ Le star del film iniziano a partecipare a talk shows

➡️ Spuntano online molti articoli, riviste e blog che parlano del film

➡️ Il film esce e tu, la tua famiglia e tutti i tuoi amici andate a vederlo

Diamo un’occhiata a un altro esempio.

Apple ha un seguito molto importante; 

molti siti web sono pieni di voci, speculazioni e opinioni sui possibili prodotti che l’azienda lancerà nel mercato prima di qualsiasi annuncio ufficiale. 

Alla fine Apple invita alcune persone per un evento e fornisce loro qualche indizio sul prodotto che lanceranno.

Creare Speculazione

In genere, quando c’è un lancio, il prodotto viene reso disponibile fin da subito (non sempre).

Apple, per il suo Apple Watch, ha organizzato un evento con il solo scopo di creare Hype sul prodotto per poi renderlo disponibile ben 2 mesi dopo con un secondo lancio.

Prima della data di uscita ufficiale, diverse celebrità di un certo calibro sono state avvistate proprio con l’Apple Watch.

Questo non è stato un caso.

Le star di cui sto parlando sono: Katy Perry, Beyonce, Pharrell (co-hosting su The Voice) e J.J. Abrams (regista dell’ultimo Film di Star Wars). 

Apparire intenzionalmente dove il tuo pubblico può vederti ti permette di ottenere la massima esposizione ed è una parte essenziale di una strategia di lancio.

Il Marketing non riguarda solo te

Ignora troppo il tuo cliente e non ne avrai nessuno.

Il Marketing è comunicazione e deve includere entrambe le parti: tu e il tuo cliente.

Devi tenere attiva l’attenzione del cliente e uno dei modi migliori per farlo è creare

una conversazione con loro.

Dire semplicemente “compra la mia roba” più e più volte non funziona.

Non riceverai la giusta attenzione e le persone ti ignoreranno.

Invece di questo approccio aggressivo e disperato hai bisogno di coinvolgere il cliente in un modo che lo riguardi più da vicino.

Ti faccio un esempio.

Se tu fossi un chitarrista principiante e un insegnante di chitarra ti dicesse:

Ehi, sto creando un corso dove insegnerò il mio metodo “segreto” con cui potrai imparare a suonare una nuova canzone in una settimana.

Voglio assicurarmi che sia perfetto, puoi aiutarmi e dirmi quali difficoltà affronti quando provi a imparare un’intera canzone?

Questo messaggio non comunica “compra la mia roba”.

Piuttosto, coinvolge potenziali clienti, invitandoli a un confronto.

Quando hai un nuovo prodotto, non puoi fare affidamento su un solo messaggio.

Il vero potere consiste in una sequenza di più messaggi volti a catturare l’interesse del potenziale cliente.

Quando hai una sequenza il messaggio di marketing consiste prima in una fase di pre-pre-lancio, poi pre-lancio, a seguire il lancio e infine la fase di post-lancio.

Pensiamo ai libri di Harry Potter.

Quale ha ottenuto più attenzione: il primo o l’ultimo della serie?

Certamente il libro finale perché, in precedenza, c’è stato un susseguirsi di libri che hanno contribuito a generare un numero sempre più massiccio di veri fans.

Ecco un approfondimento di ogni fase della sequenza:

  1. Pre-pre-lancio

Questa fase viene utilizzata per valutare quanto ricettivo sarà il mercato per quello che hai da offrire e quali sono alcuni dei motivi principali per cui qualcuno potrebbe non volere la tua offerta.

  1. Prelancio

La fase di pre-lancio viene utilizzata per attivare vari trigger mentali tra cui: autorità, riprova sociale, creazione di una comunità, costruzione di aspettative e infine il principio reciprocità.

Come? Dando al tuo mercato tre diversi contenuti di valore.

  1. Lancio

Questo è il giorno in cui viene reso disponibile il prodotto per gli utenti.

In sostanza si tratta di un’email che dice: “Ora puoi ufficialmente acquistare il prodotto.”

Le vendite vengono tenute aperte solo per un tempo limitato, che varia da uno a sette giorni, e poi vengono chiuse, rendendo impossibile l’acquisto.

  1. Post-lancio

A questo punto comunicheremo con coloro che non hanno acquistato.

Se fatto correttamente, il post-lancio può essere impostato per preparare i potenziali clienti (cioè clienti interessati ma troppo indecisi per l’acquisto) a un lancio successivo.

The Ultimate Strategy: costruisci la tua lista e-mail

La costruzione di liste di contatti è assolutamente essenziale per qualsiasi attività commerciale. 

Dal momento in cui le persone scelgono di essere inserite nella tua lista e-mail, puoi comunicare con loro ogni volta che vuoi.

Per tenerli attivi all’interno della tua lista, però, devi dare loro una qualche forma di valore in modo costante.

Quando ricevi un messaggio nella tua e-mail inizi una conversazione molto personale.

Social media come Twitter o Facebook vanno e vengono e sono punti di comunicazione più occasionali e di facile distrazione.

Qualche anno fa il social più in voga era Myspace, prima ancora era AOL, è una continua evoluzione.

Mentre alcuni di questi possono essere preziosi nel breve termine, la creazione di liste e-mail (e l’email marketing) corrispondono a un traffico che è in tuo possesso, e non soggetto a variazioni di nessun tipo, quindi validi anche nel lungo termine.

Per convincere le persone a iscriversi al tuo elenco devi innanzitutto capire a chi ti stai rivolgendo. Per farlo crea e definisci la tua Buyer Persona, ovvero il tuo cliente ideale.

Crea un contenuto di valore su un tema per cui sai esserci domanda e distribuiscilo gratuitamente.

In molti casi si tratta di un e-book, un file pdf o una sequenza di video.

Crea la tua pagina di opt-in dove il visitatore ha la possibilità di lasciare la propria e-mail in cambio del contenuto.

I Trigger Mentali

Autorità

Le persone seguono coloro che hanno autorità. 

Quando vedi un dottore in camice bianco tendi a seguire e ad ascoltare attentamente ciò che ha da dire.

Il camice bianco cattura la nostra attenzione e il dottore ci guida in un processo decisionale.

Per essere più influente nella tua azienda devi essere percepito come un’autorità.

Mostrando autorità si guadagna anche un livello di fiducia maggiore poiché non vieni più visto come un completo sconosciuto o come un dilettante.

Reciprocità

Le persone sentono il bisogno di ricambiare un’azione o un oggetto ricevuto senza chiedere. 

Un grande esempio di reciprocità si ha durante le feste di compleanno o per regali di Natale. 

Quando ricevi un regalo, ti senti obbligato a ricambiare con qualcosa di valore verso quella persona.

Fiducia

Quando stabilisci un rapporto di fiducia con una persona, hai costruito una relazione.

Le persone inizieranno a crederti, ad ascoltare i tuoi consigli, le tue parole e inizieranno a parlare di te.

La fiducia, però, viene creata nel tempo.

In un lancio vengono richiesti tempo e interazioni, entrambi, elementi essenziali per creare fiducia.

Anticipazione

L’anticipazione di quello che succederà ti consente di attirare l’attenzione del mercato. 

Pensa al giorno della vigilia di Natale. 

Il giorno prima del lancio di un prodotto Apple. 

Il giorno prima della laurea o delle vacanze estive. 

L’anticipazione è molto potente. 

Questo è anche strettamente legato alla scarsità. 

Quando usi l’anticipazione giusta, le persone faranno di tutto pur di non perdere quell’occasione.

Simpatia

Ti piace fare affari con persone con cui hai un buon rapporto perché le conosci, ti sono simpatiche e ti fidi di loro.

Sarai molto più influenzato da quelli che ti piacciono che da quelli che non ti piacciono. 

Per piacere al tuo pubblico dovrai essere gentile, generoso e trasparente.

In genere maggiore è la tua simpatia, maggiore sarà l’influenza che avrai sugli altri.

Eventi e rituali

Se trasformi il tuo marketing in un vero e proprio evento imperdibile riuscirai a creare e lanciare qualcosa di cui le persone si sentano parte, come succede in una comunità.

Quando la tua squadra del cuore è alle finali ti senti come se fossi parte del viaggio e parte della squadra.

Quante volte hai sentito i tifosi gridare: “Abbiamo vinto!” o “Abbiamo perso!”

Anche se loro non hanno partecipato attivamente alla partita, si sentono comunque parte della squadra.

Comunità

In molte occasioni agiamo in base a come agiscono gli altri attorno a noi.

Se tutti i tuoi vicini hanno un giardino ben curato, con molta probabilità lo inizierai a curare anche tu.

Scarsità

Quando qualcosa è disponibile solo in quantità limitata c’è qualcosa dentro di noi che ci spinge a volerla di più.

Se potessi avere uno qualsiasi dei nuovi Apple Watch gratuitamente, sceglieresti quello che hanno tutti o l’edizione limitata? 

I diamanti vengono valutati di più perché in quanto più rari rispetto ad altre pietre e gemme.

Per fare un grande lancio devi creare scarsità. 

Ci deve essere qualche conseguenza negativa dal non avervi preso parte.

In molti casi nelle ultime 24 ore di un lancio viene registrato il picco massimo di vendite.

Si verifica esattamente lo stesso comportamento della gente che va a fare shopping alla vigilia di Natale o compra i dolci il giorno stesso di San Valentino.

Riprova Sociale

La riprova sociale è ciò che ci spinge a fare quello che gli altri stanno facendo.

Quando vedi un ristorante semivuoto all’ora di cena ci pensi un attimo su prima di entrare. 

Quando vedi un prodotto con 50 recensioni e un altro con 5, quale dei due acquisterai con molta più probabilità?

Le domande a cui devi rispondere per un pre-lancio perfetto:

  • Come posso far sapere alla gente che sta arrivando qualcosa, senza comportarmi come se avessi qualcosa da vendergli?
  • Come posso rendere curiosi i lettori?
  • Come posso trasformarla in una collaborazione? 
  • Quali domande dovrei chiedergli?
  • Quali sono alcuni modi con cui posso rendere il lancio divertente ed eccitante?
  • Come faccio a distinguermi dal resto della competizione?
  • Come posso capire gli angoli da utilizzare per vendere alla mia lista?
  • Come posso capire se la mia offerta è adatta al mio pubblico?
  • Rispondi a ciascuna di queste domande prima di eseguire il tuo pre-lancio.

Ora è il momento di passare al lancio ufficiale

Contenuto pre-lancio #1: porta il tuo pubblico in un vero viaggio (un’opportunità)

Questo deve attirare l’attenzione del lettore e non lasciarlo andare. Deve essere avvincente e interessante. Perché il tuo pubblico dovrebbe prestare attenzione a quello che hai da dire?

Cosa ti piacerebbe fare per loro?

Devi offrire una sorta di trasformazione o cambiamento.

Devi aiutare a superare una sfida e offrire una soluzione.

Se non riesci a generare questa emozione, il cliente non comprerà.

Esistono 4 motivi per cui i clienti non vogliono quello che hai da offrire:

Semplicemente non sono interessati (fuori target)
Non hanno i soldi o alcun mezzo per acquistare il prodotto, anche se lo vogliono
Non ti credono. Sono dubbiosi e pensano che tu stia mentendo
Ti credono ma non credono che il prodotto funzionerà per loro

Non c’è niente che tu possa fare per il primo e il secondo punto.

Ma puoi ancora lavorare su coloro che si trovano nel punto 3 e 4.

Mostra l’opportunità e, in particolar modo, quale sarà il cambiamento che avverrà nella persona dopo aver avuto il tuo prodotto.

Mostra e spiega perché il lettore dovrebbe ascoltarti.

Fornisci loro contenuti di valore.

Cerca di rispondere alle loro obiezioni, magari raccogliendo tutti i motivi che li portano a essere indecisi, e fornisci loro le giuste risposte.

Costruisci una follow-up in linea con ciò che vuoi vendere. Questo è un ottimo modo per far andare avanti anche la curiosità e costruire l’anticipazione.

Inserisci le dovute CTA: chiamate all’azione ben specifiche come una risposta alla mail, un commento, un tweet o portare il tuo pubblico verso un articolo web.

Se non si dispone di un invito all’azione specifico, il tuo pubblico non farà nulla e non interagirà con i tuoi contenuti di valore.

Contenuto pre-lancio #2: racconta il cambiamento che stai offrendo con il tuo Prodotto

Se il primo contenuto si concentrava sul “perché”, questo si concentra sul “cosa”.

Cosa nello specifico stai offrendo? In che modo aiuterà il consumatore a cambiare la propria vita?

Concentra tutto su ciò che puoi insegnare al pubblico in 5-10 minuti e che avrà un impatto importante nella loro vita.

Di seguito un riepilogo generale degli elementi da includere in questa fase.

Ringrazia il tuo pubblico per aver visto il primo contenuto e fai un breve recap

Questo riassunto deve essere comunicato in maniera positiva per introdurre il secondo contenuto.

Riassumi l’opportunità specifica che hai proposto

In molti casi il potenziale cliente non ha visto il tuo primo messaggio, quindi, non dare per scontato che sappiano dell’opportunità che tu stai offrendo. Non avere paura di ripetere gli argomenti che hai già comunicato in altre occasioni.

Ristabilisci la tua autorità

Questo significa ricordare al tuo pubblico chi sei e perché dovrebbero ascoltarti. Fallo in un paio di frasi.

Istruisci il pubblico

Questo può essere con un caso di studio o solo alcuni dettagli che vorrai condividere con il pubblico. Assicurati di condividere elementi che possano essere implementati molto rapidamente. Questo aiuta a mostrare parte del valore che darai all’utente finale.

Rispondi direttamente alle obiezioni

Parla di alcune delle principali obiezioni e rispondi direttamente. Questo darà la certezza che il tuo prodotto può aiutare il cliente.

Anticipa il terzo argomento

Crea hype, assicurati che sia allettante.

Un chiaro invito all’azione

Se la tua CTA non è chiara, non riceverai alcuna risposta alla tua email. Chiedi un commento, un tweet o qualche altro tipo di interazione. Chiara e semplice.

Contenuto di pre-lancio #3: l’esperienza di possedere il prodotto

La tua prima comunicazione ha risposto al “perché”.

Il tuo secondo contenuto ha risposto al “cosa”.

Questa volta risponderai alla domanda “come” il tuo prodotto aiuterà l’utente finale.

Nei primi due messaggi, hai mostrato la potenziale trasformazione e l’impatto che il tuo prodotto può avere nella vita di chi lo acquista.

Crea un certo tipo di aspettativa nella tua campagna marketing.

Ecco come farlo.

Ringrazia e mostra entusiasmo per la visione di questo contenuto

Mostra al tuo pubblico gratitudine per i commenti e le domande degli ultimi messaggi.

Mostra quanto sei entusiasta dell’opportunità e quanto sei eccitato per loro.

Riassumi l’opportunità e ristabilisci il posizionamento

Non dare per scontato che tutti abbiano visto i primi due messaggi.

Descrivi brevemente l’opportunità e chi sei.

Non dilungarti qui, basta una breve menzione.

Mostra un breve caso studio o racconta una breve storia

Una storia ti aiuterà a connetterti con il pubblico se è coinvolgente e pertinente con l’argomento.

Rispondi alle domande più frequenti che stai ricevendo

Questo aiuta a rendere la tua offerta più chiara e abbattere eventuali obiezioni.

Spiega il quadro generale

Concentrati sulla trasformazione finale che avrà il tuo potenziale cliente grazie al tuo prodotto.

Mostra la tua offerta, ma con moderazione

Almeno il 25% della terza comunicazione deve concentrarsi sulla menzione di un’offerta speciale in arrivo.

Non concentrare tutto il video sull’offerta altrimenti rischi di passare da colui che vuole divulgare informazioni di valore, al venditore di turno. Tale passaggio deve essere graduale.

Crea scarsità con il tuo lancio

Quando hai una qualche forma di scarsità nel lancio, crei una domanda.

Non essere troppo invadente con questa tecnica però. Questo è il momento in cui invitare le persone ad aprire la mail successiva, ovvero quella dove c’è il chiaro invito all’acquisto.

Alcuni modi per creare scarsità sono:

  • Il prezzo aumenta
  • Bonus terminano
  • La possibilità di acquistare scompare
  • Un chiaro invito all’azione
  • Qui puoi chiedere un altro commento sul tuo blog, un altro Tweet o invitarli a condividere l’apertura dei carrelli con amici o colleghi.


Questa è la sequenza generale di comunicazione pre-lancio suddivisa in tre parti.

Se eseguirai tutto correttamente costruirai un buon rapporto con i tuoi potenziali clienti.

La chiave, come puoi notare, è offrire un valore enorme in ogni fase del processo.

Creerai una vera e propria “conversazione di lancio” anziché una vendita tradizionale.

Tempi di pre-lancio

Un componente chiave del tuo lancio è la durata della sequenza e dipende completamente da te.

Può durare da 3 a 10 giorni (o anche più, dipende spesso dalla tipologia di business, dalla fidelizzazione della tua lista contatti o da quanti lanci hai già eseguito).

Per i primi lanci, un buon punto di partenza è tra i sette e i dieci giorni.

Il tempismo viene misurato da quando si rilascia la prima comunicazione fino al lancio del prodotto e si iniziano a prendere gli ordini.

Se stai vendendo un prodotto a basso prezzo, vai per la fascia corta. Se stai vendendo

un corso di formazione è meglio con qualcosa di più come dieci giorni.

La sequenza dei sette giorni:

  • Giorno 1 Invia comunicazione n. 1
  • Giorno 3 Invia comunicazione n. 2
  • Giorno 5 Invia comunicazione n. 3
  • Giorno 7 Apri carrello / prodotto in vendita


La sequenza dei dieci giorni:

  • Giorno 1 Invia comunicazione n. 1
  • Giorno 3 Invia comunicazione n. 2
  • Giorno 8 Invia comunicazione n. 3
  • Giorno 10 Apri carrello / prodotto in vendita


Indipendentemente dai tempi, l’importante è comunque fornire un valore REALE e il lancio funzionerà bene.

Non puoi farlo bene se non dai il vero valore. Stai solo prendendo in giro il pubblico e sarà deleterio portando il lancio a scarsi risultati o quasi nulli.

Quando fai un lancio, non devi pressare l’utente finale con la quantità di contenuto.

Il successo complessivo del tuo prodotto è strettamente legato alla quantità di valore che tu stesso hai creato e divulgato.

Prima di premere Invio

Assicurati di aver testato ogni fase del processo.

Se i collegamenti funzionano, se il modulo d’ordine è impostato correttamente, se il testo è stato ottimizzato e revisionato.

Prepara una pagina di ringraziamento per quando una persona acquista.

Scrivi una buona email di conferma quando il prodotto viene ordinato.

Una volta che tutto è stato testato e sai che è pronto per essere inviato, parti.

Se nessuno acquista il prodotto:

Se il lancio del prodotto non produce neanche una conversione, la prima cosa da fare è testare il processo di vendita passo dopo passo.

Forse la pagina di vendita non viene caricata o la tua email non viene inviata correttamente.

Assicurati che l’offerta sia convincente.

Stai offrendo una soluzione che il mercato chiede davvero?

Questo prodotto è qualcosa che il mercato vuole disperatamente, o comunque ci sono delle precise esigenze, oppure è qualcosa che volevi semplicemente creare per pura passione?

Se pensi di avere un problema con l’offerta o con il testo di vendita, allora è il momento di mettersi al lavoro e risolvere le questioni tecniche.

È possibile modificare l’offerta, rielaborare il testo di vendita o persino riprogettare l’intero processo.

Dopo il Lancio

Una delle cose migliori di questo processo di lancio è la qualità dei contenuti che sei riuscito a creare.

Offrire un valore reale è importante e duraturo così come le relazioni che crei con i tuoi clienti.

Ricorda di essere te stesso durante l’intero processo.

Sii autentico.

Non dimenticare di continuare il processo con i clienti che non hanno acquistato. Continua la relazione con loro e, con molta probabilità, potrai trasformare quelli più indecisi in clienti paganti.

Cosa succede se non si dispone di una lista contatti?

Non c’è dubbio che il lancio di un prodotto è molto più semplice con una grande lista di contatti (email).

Se non si dispone di una lista, è necessario costruirne una.

Ecco 9 passaggi rapidi per implementare un lancio più piccolo, ma efficace, per aiutarti

a costruire la tua lista:

Invia un’email al tuo elenco esistente o pubblica un post sui social network

Dì qualcosa del tipo: “La gente mi ha chiesto di insegnare come si suona la chitarra da sempre e sto pensando di creare un corso adatto a tutti. Se sei interessato fammi sapere”.

Quindi inserisci un collegamento alla tua landing page dove i visitatori devono lasciare la loro e-mail per ricevere qualsiasi contenuto.

Ciò consente di iniziare a creare una lista contatti profilata per il prodotto che vuoi realizzare.

Crea alcuni contenuti di pre-lancio sotto forma di sequenza e-mail

Durante questa sequenza di pre-lancio offri alla tua lista un’offerta, ad esempio, come imparare a suonare una canzone alla chitarra in appena una settimana.

Assicurati che l’offerta sia allettante e utile.

Invita il tuo elenco a una serie di video o webinar

Puoi utilizzare un servizio gratuito come Freeconferencecall.com o Gotomeeting.com

(che ha una prova gratuita).

Puoi fare il webinar gratuitamente o a pagamento: la scelta spetta a te.

In molti casi, quando chiedi di pagare per servizi di questo tipo, le persone tendono a partecipare quasi certamente. Quando è gratuito, invece, molti possono

registrarsi, ma alla fine non partecipano.

L’obiettivo è cercare di raggiungere almeno 30-40 persone nel webinar.

Esegui un sondaggio tra i partecipanti prima del webinar

Poni una domanda del tipo “se potessi sederti e prendere un caffè con me per discutere su come suonare la chitarra, quali sarebbero le due domande principali?”

Conserva le risposte, utilizzando uno strumento come Surveymonkey.com, e crea un

elenco dei 10 argomenti di maggiore interesse.

Trasmetti il primo webinar e discuti le domande che hai ricevuto per 45-90 minuti
Invia un modulo di sondaggio dopo il webinar

Poni domande del tipo “quale degli argomenti del webinar vorresti approfondire di più?”.

Questo feedback è molto prezioso e ti aiuterà a costruire il prodotto che il tuo mercato vuole.

Segui gli stessi passaggi in un secondo o terzo webinar
Offri ai partecipanti un webinar o una consulenza bonus

9. Fai trascrivere il contenuto dei tuoi webinar da un freelance

Probabilmente avrai circa 50-70 pagine di trascrizioni e 3-4 ore di audio e registrazioni video che sono un ottimo punto di partenza per il tuo primo lancio del prodotto.

Esempio di sequenza di avvio

Ecco un esempio ufficiale di sequenza di lancio che puoi utilizzare come guida.

Tra >> << vedrai gli elementi da sostituire con i tuoi dati.

Anteprima/iscrizione e-mail

Questa è la prima e-mail da inviare a chi ti ha lasciato il contatto.

Ehilà, Grazie per esserti iscritto.  Nei prossimi giorni ti invierò alcuni suggerimenti >> qualunque cosa tu stai offrendo <<.

Questi sono alcuni estratti delle lezioni del prossimo corso. Non appena il corso verrà avviato (molto presto!), sarai il primo a saperlo. Puoi annullare l’iscrizione in qualsiasi momento.

Grazie, >> Il tuo nome <<.

Post scriptum: In caso di domande non esitare a rispondere a questa email. Grazie ancora!

Comunicazione ufficiale n. 1

Caro >> nome del destinatario <<,

Grazie per aver richiesto la mia serie gratuita >> video o audio <<.

Ecco il primo >> video o audio <<  ← Link per vedere il contenuto Avrai anche accesso ad alcuni bonus speciali che ti svelerò più avanti.

La mia ipotesi è che ti sei iscritto per ricevere questa serie di contenuti  perché rientri in una delle tre categorie:

  • Inserisci il tuo motivo
  • Inserisci il tuo motivo
  • Inserisci il tuo motivo

Qualunque sia la categoria in cui ti trovi, ho una buona notizia >> descrivi il beneficio <<. Ecco la sfida che voglio proporti: sempre più persone stanno entrando in questo mercato. Molte persone temono che la concorrenza stia diventando troppo agguerrita. Ancora peggio, loro iniziano a dubitare di se stessi, specialmente quando guardano cosa stanno facendo gli altri. Ti dico questo perché succede a tutti noi. Ma come capirai nella prima lezione di questa serie, >> motivo per guardare / ascoltare la prima lezione << Fai clic qui per iniziare la prima lezione. ←Link al contenuto Presto ti invierò anche il link della prossima >> lezione audio o video <<.

In esso capirai quali sono le modifiche utili che potrai applicare per avere un impatto rivoluzionario sul tuo blog. Ma prima guarda (o ascolta) la prima lezione, così avrai una piena comprensione del perché apportare determinate modifiche. A presto!

Cordiali saluti, >> Il tuo nome <<

Post scriptum: questo video include un fantastico bonus. È un excel gratuito chiamato >> Nome del foglio di lavoro o del prodotto <<.  Questa incredibile risorsa ti accompagnerà attraverso nove potenti domande che ti aiuteranno a realizzare un messaggio super chiaro sul tuo blog.

Comunicazione ufficiale n. 2

La seconda lezione è pronta per te! ←Link al contenuto Le otto modifiche che avranno un impatto enorme sulla crescita del tuo blog. Puoi vedere le modifiche direttamente durante tutta la lezione >> esempio estrapolato dal contenuto e questo mostrerà i cambiamenti e le trasformazioni << A proposito, grazie per l’ottimo feedback sulla lezione n. 1. Molti mi hanno detto che hanno finalmente risolto uno dei loro principali problemi grazie a >> Esempio specifico della lezione 1 << Molte altre, invece, si sentono sopraffatte da >> problema 1, problema 2 e problema 3 <<

Questo non è perché non stai lavorando duramente ma solo perché ti sta sfuggendo quel piccolo dettaglio che ti potrebbe aiutare a indirizzare il tuo messaggio nella giusta direzione ottenendo l’attenzione che merita.

La buona notizia? Nella lezione di oggi ← URL Link imparerai esattamente cosa >> soluzione al problema e beneficio della soluzione <<

La lezione n. 2 include un >> bonus gratuito come un ebook PDF << per aiutarti ad applicare ciascun >> punto appreso << e per aiutarti a >> ottenere benefici dal tuo Prodotto <<.

Questo diventerà il tuo piano d’azione per >> raggiungere risultati specifici <<.

Dopo aver visto/sentito la seconda lezione potrai finalmente toglierti un grosso peso dalle spalle. Ti renderai conto che non devi fare tutto per ottenere l’attenzione suoi tuoi messaggi. Devi solo fare le cose giuste. Questo è un enorme vantaggio per te.

Clicca qui per iniziare ← URL link alla lezione

Comunicazione ufficiale n. 3

Il video finale è adesso pronto per te.

Il video finale è disponibile qui ← Link al tuo video, insieme alla rivelazione della nuova piattaforma (notevolmente migliorata!) di Jackie >> caso studio << e l’incredibile crescita che ha ottenuto. Include anche un invito speciale (potrebbe scomparire da un momento all’altro).

Come forse saprai, nel >> anno corrente << ho iniziato a lavorare su >> prodotto << L’ho creato per aiutare chiunque abbia un reale bisogno di queste informazioni con la speranza di risolvere i propri problemi legati a >>problemi generali in riferimento al contenuto<< Sono stato sbalordito dai feedback, infatti il >> statistica sul prodotto << degli utenti consiglierebbe >> il tuo prodotto << almeno a un amico o un collega.

Questo perché funziona davvero. Dai un’occhiata ad alcune delle storie di successo della nostra community. Niente mi rende più felice delle vittorie dei nostri studenti.

I nostri membri vedono rapidamente i risultati.

  • Esempio specifico
  • Esempio specifico
  • Esempio specifico


I nostri membri sanno come generare entrate.

  • Esempio specifico
  • Esempio specifico


I nostri membri stanno cambiando la loro vita.

  • Esempio specifico
  • Esempio specifico


Soprattutto, celebriamo insieme questi successi.  E io voglio lo stesso per te. Puoi farlo. Con l’insegnamento e il supporto della nostra straordinaria community farai progressi più rapidi – te lo garantisco.

Per meno di € >> importo specifico << al giorno questo diventerà uno dei migliori investimenti che puoi fare. Con questo in mente, voglio darti un importante avvertimento.

Ricorda, l’iscrizione termina il >> data specifica <<. Iscrizione pubblica per >> il tuo prodotto << è aperta per >> tempo di apertura o numero di volte che verrà aperta durante l’anno <<. Ho scoperto che questa modalità di registrazione aiuta i nuovi membri a creare forti legami con i colleghi che si uniscono nello stesso periodo.

Dopo questa settimana, le porte si chiudono di nuovo per sei mesi >> o periodo da te scelto <<. Se vuoi raggiungere più persone, monetizzare la tua audience e ottenere il massimo impatto bene, allora non vedo l’ora di vederti qui. ←Collegamento URL Cordiali saluti, Il tuo nome Email di ringraziamento /

Chiusura (Questa email finale spesso ottiene il 50% delle vendite, quindi non dimenticarla)

Ciao,

Come ormai sai, >> qualunque cosa tu stia vendendo << si chiuderà tra poche ore.

Volevo solo prendermi qualche minuto per dire “grazie”.

Grazie per le tue domande, i tuoi tweet e i tuoi commenti. Grazie per l’incredibile privilegio di poter “invadere” la tua casella di posta e condividere questo fantastico programma che abbiamo creato per gente come te che vuole costruire un pubblico con le loro parole. Per me è un onore ascoltare le tue storie e incoraggiarti per avere successo. Se desideri iscriverti a >> corso o prodotto <<, ti preghiamo di farlo entro le 23.59 di oggi.

Domani chiuderemo la registrazione e inizieremo un’altra lezione con un nuovo gruppo di studenti. Il corso rimarrà chiuso per alcuni mesi.

Se non sei interessato, va bene. Puoi ancora contattarmi qui se hai dei dubbi.

E se vuoi aspettare un’altra lezione, va bene lo stesso.

Indipendentemente da quello che farai, voglio che tu sappia quanto apprezzo la fiducia che mi hai dato.

Buona giornata e spero tu possa fare la giusta scelta.

Ti auguro il meglio,

Il tuo nome

Conclusione

Più lancerai e più questo processo diventerà naturale e performante.

Questo metodo passo-passo è stato dimostrato il più efficace per coinvolgere i tuoi potenziali clienti e attrarli verso il tuo prodotto.

Se sei arrivato fin qui vuol dire che hai investito almeno 2 ore del tuo tempo per studiare e rubare quello che avevo da darti e spero ne sia valsa la pena.

Non aspettare, lancia subito il tuo prodotto/servizio e trasformalo in un evento spettacolare!

“Non ho le risorse interne per creare tutto questo”

Lanciare il proprio prodotto/servizio in maniera indipendente è possibile, ma a volte possono verificarsi alcuni problemi come:

  • Non avere il tempo necessario
  • Non avere un team di marketing dedicato
  • Rischiare di commettere errori e perdere denaro in un marketing poco profittevole


Questi sono i 3 macro-problemi che abbiamo indentificato in coloro che hanno provato a lanciare il proprio prodotto/servizio da zero.

Ma c’è un ulteriore percorso che puoi intraprendere

Io e il mio team abbiamo, in questo momento, la possibilità di prendere 3 nuovi progetti e creare per loro un piano di vendite affine a tutto quello che hai letto qui sopra.

Se questo è il tuo caso

Clicca qui sotto per prenotare una chiamata di 30 minuti nella quale:

  • Ci spiegherai la struttura della tua azienda e il progetto che hai in mente
  • Ti spiegheremo nel dettaglio i nostri servizi, i processi e i casi studio ottenuti
  • Verificherai tu stesso se le nostre competenze possano portare valore al tuo progetto

Continua a leggere

Vuoi Scalare il tuo Business?

Vedremo insieme se la metodologia possa essere giusta per la tua Azienda e qual è la migliore modalità di collaborazione tra il tuo e il nostro Growth Team